CBD come rimedio anti-invecchiamento


Le persone che sono alla ricerca di un modo più naturale per combattere il dolore spesso usano prodotti a base di cannabidiolo (CBD).

Il semplice atto di utilizzare creme o lozioni di CBD in specifiche aree del corpo che presentano disagio può fornire il sollievo necessario da infiammazione, artrite o una lesione.

Ma l'applicazione del CBD va oltre il sollievo dal dolore. Sempre più consumatori includono il CBD come parte del loro regime di cura della pelle, sperando di rallentare le lancette del tempo e di mantenere la pelle più giovane più a lungo.

Grazie alle proprietà antiossidanti del CBD, questo cannabinoide può essere efficace nel ridurre i segni visibili dell'invecchiamento cutaneo contrastando gli effetti dannosi dei radicali liberi. [1,2]

Lo stress ossidativo può verificarsi nella pelle, per cui si sviluppa uno squilibrio di radicali liberi e antiossidanti. I radicali liberi provocano il caos nel corpo e causano danni alle cellule, alle proteine ​​e al DNA. [2]

Ma con l'applicazione degli argomenti di CBD, gli antiossidanti all'interno possono contrastare gli effetti dannosi dei radicali liberi, aiutando così la pelle a mantenere il suo splendore giovanile.

E non solo il CBD può essere efficace nel promuovere una pelle dall'aspetto più giovane e combattere i segni dell'invecchiamento, ma può anche essere efficace nel trattamento di varie condizioni della pelle, tra cui eczema, psoriasi e dermatite, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie. In effetti, i dermatologi hanno raccomandato il CBD topico per il trattamento di queste condizioni, oltre alle terapie tradizionali.

Inoltre, l'olio di CBD può aiutare a ridurre gli effetti dell'acne riducendo la produzione di sebo, una sostanza oleosa che può aiutare a mantenere la pelle idratata. La sovrapproduzione di sebo può portare a pori ostruiti e, se miscelata con batteri, può svilupparsi l'acne. [3]

Riducendo la quantità di sebo prodotta e combattendo i batteri, grazie alle proprietà antibatteriche del CBD, il cannabinoide può essere un efficace complemento dei farmaci tradizionali contro l'acne.

Ci sono molti prodotti per la pelle anti-invecchiamento sul mercato, molti dei quali fanno promesse audaci per mantenere la pelle più giovane. Ma gli argomenti di CBD possono essere un'aggiunta promettente a un regime di cura della pelle anti-invecchiamento grazie alle sue proprietà curative.


Riferimenti

Booz GW. Cannabidiol as an emergent therapeutic strategy for lessening the impact of inflammation on oxidative stress. Free Radical Biology and Medicine. 2011;51(5):1054-1061.

Pham-Huy LA, et al. Free radicals, antioxidants in disease and health. International Journal of Biomedical Science. 2008;4(2):89-96.

Oláh A, et al. Cannabidiol exerts sebostatic and antiinflammatory effects on human sebocytes. Journal of Clinical Investigation. 2014;124(9):3713-3724.

179 visualizzazioni