Martine e rinascere con la cannabis dopo un lungo percorso

Mi chiamo Martine e anni fa dopo il vaccino influenzale, ho iniziato la sera stessa avere male dappertutto, all'inizio soprattutto alle gambe, ho aspettato qualche settimana per vedere se qualcosa cambiava, ma poi sono andata dal mio medico che mi ha fatto fare un sacco di esami, purtroppo o per fortuna tutti negativi...

Ho iniziato ad avere dei dolore fortissimi agli zigomi, non potevo più parlare.

Nessuno capiva il perchė.

Sono stata da un reumatologo che finalmente ha fatto una diagnosi di fibromialgia, eseguendo il test dei tender points .

La mia prima cura fu il cymbalta, con agopuntura e yoga e migliorai del 20 %, ma ero "drogata", dovuta al cymbalta, che mi portava molta confusione.

Dopo 2 anni ho avuto un cancro al seno, sono stata operata all'istituto tumori di Milano, ho dovuto prendere la pillola di letrozolo per 5 anni.

Da quel momento i mie dolori  sono diventati insopportabili.

L'oncologo mi ha indirizzato alla terapia del dolore all'interno dell'istituto e ho iniziato la mia cura cannabis, all'inizio mi è stata data la tisana di Bredrocan (è stato un miracolo, non avevo più dolore) ho abbandonato il cymbalta e anche l'agopuntura.

Da gennaio mi ha prescritto l'olio per comodità, visto che torno spesso a Parigi.

Attualmente vivo una vita normale e continuo con il solo yoga.


112 visualizzazioni